ADDICTED TO TRAVELLING 180 X 130 CM SERIE “VOYAGE” 2020

SERIE VOYAGE

Nata nei mesi che hanno contraddistinto le fasi della diffusione del Covid 19, questa serie attraversa con ironica positività i momenti più drammatici di questa complessa fase di portata mondiale. Concepita prima ancora del diffondersi della pandemia, quasi come se fosse stata anticipata dal pensiero della Radchenko,  ha la forza di trasportarci attraverso città ammalianti svuotate dall'energia della quotidianità, e  viaggi carichi di speranza, che ci fanno volare in alto proprio come quella mongolfiera carica di sogni. Un amore diverso, e un bacio senza contatto, affrontano tematiche contemporanee di difficile accettazione. L'arte della Radchenko, ha il  potere rigenerante della rinascita, raccontato in un quadro simbolico  "il risveglio dopo la confusione" che si confronta con il dramma della pandemia, lasciandoci sempre una speranza di nuovi inizi, proprio come i suoi piccoli fiori che sbocciano colorando il grigio del tempo.

 

 

Dal 2009 al 2020 il coeficiente artistico di Ludmilla Radchenko è cresciuto dal parametro 1 al 4, e per il 2020 rappresenterà la sua quotazione ufficiale(coefficiente 4) .

Va applicato sempre alla somma di altezza e larghezza in mm. Esempio 4x(1000mm+1000mm)=8000 al M2

SEE ALL AVAILABLE ARTWORKS, PEZZI UNICI

Fai la tua proposta popartstudio.ludmilla@gmail.com

Approfondimenti

SERIE VOYAGE

Nata nei mesi che hanno contraddistinto le fasi della diffusione del Covid 19, questa serie attraversa con ironica positività i momenti più drammatici di questa complessa fase di portata mondiale. Concepita prima ancora del diffondersi della pandemia, quasi come se fosse stata anticipata dal pensiero della Radchenko,  ha la forza di trasportarci attraverso città ammalianti svuotate dall'energia della quotidianità, e  viaggi carichi di speranza, che ci fanno volare in alto proprio come quella mongolfiera carica di sogni. Un amore diverso, e un bacio senza contatto, affrontano tematiche contemporanee di difficile accettazione. L'arte della Radchenko, ha il  potere rigenerante della rinascita, raccontato in un quadro simbolico  “il risveglio dopo la confusione” che si confronta con il dramma della pandemia, lasciandoci sempre una speranza di nuovi inizi, proprio come i suoi piccoli fiori che sbocciano colorando il grigio del tempo.

 
Ancora una volta, il tema del viaggio in primo  piano, viene raffigurato da un'enorme mongolfiera che sorvola le città del mondo. Un gioco, come sempre, tra ironia e simbolismo, ci rimanda ad epoche diverse che convivono tra loro. Un grande baule, proprio come quelli usati durante l'ottocento per compiere il “grand tour” tanto amato ed ambito dai giovani artisti, è posto a fianco di un uomo “buddha”, che è sostenuto da un dollaro che funge da tappeto  volante. Una grande scatola, con la scritta “life” e fragile” ci ricorda, come la vita, è un bagaglio da cui non potremmo mai separarci, e che è tanto importante quanto fragile. 
Una ballerina,  posta in cima alla mongolfiera,  si allaccia candidamente la sua scarpetta. Un omaggio a Jeff Koons e alla leggiadria dei sogni, che ci portano lì dove possiamo toccare il cielo con un dito. 
Call Now
Directions