CESSURED 150X100cm, 2019

CESSURED, 150×100, opera del 2012 realizzata appositamente per la BIENNALE di Venezia 2012, curata da Vittorio Sgarbi, durante la presentazione è stata firmata da famoso critico sotto la scritta "W la topa". 

Tecnica: collage acrilico, resina su tela, anno 2012, pezzo unico

Approfondimenti

 

CESSURED, STATO GOSSIP

 

Il PopRealism di Ludmilla si basa su fatti reali, strappa stralci dal quotidiano riassemblandoli in un nuovo puzzle, dando così vita a un un messaggio diretto. Un collage tra arte e attualità, tra ironie e problematiche, tra riviste e quotidiani, tra prestampati e parolibere, da qui anche il gioco di parole che conferiscono il titolo all'opera: CESSURED, prodotto dalla fusione dei termini: cesso e censured.

L'arte urlata di Ludmilla denuncia la censura nel mondo della comunicazione che si ciba di gossip, sullo sfondo un muro di pettegolezzi che rappresenta l'apparenza davanti al quale la società si ferma, stendendo un velo tricolore visibile alla destra dell'opera. Il silenzio assenso di determinati meccanismi di informazione crea dei limiti, tirando lo sciacquone su sciagure come l'inondazione di Genova, riferimento visibile sulla sinistra dell'opera, segno che anche in questo caso è stato fatto qualcosa fuori da ogni disciplina o più in gergo: dal vaso.. Dalla sagoma trionfante del cesso sorge una delle mani del “Giudizio Universale” di Michelangelo, protesa ad indicare all'osservatore una scritta a bomboletta: “W la topa” in puro street style, quasi ingenuo e primitivo che sta ad indicare la reale essenza di tutto ciò che ci ha portati a tutto questo, a ciò a cui si è data troppa importanza per troppo tempo. E subito sotto una luce, con una scritta: EXIT, rossa perchè scabrosa o per indicarci una via d'uscita?

 

    M.F.R

* La quotazione di ogni opera è stata calcolata utilizzando un determinato coefficiente artistico:

il Coefficiente artistico nel mondo dell'arte è un parametro che indica lo sviluppo ed il valore del percorso artistico di ogni artista.

Dal 2009 al 2020 il coeficiente artistico di Ludmilla Radchenko è cresciuto dal parametro 1 al 4, e per il 2020 rappresenterà la sua quotazione ufficiale(coefficiente 4) .

Va applicato sempre alla somma di altezza e larghezza in mm. Esempio 4x(1000mm+1000mm)=8000 al M2

SEE ALL AVAILABLE ARTWORKS, PEZZI UNICI

Per info e quotazione scrivere a popartstudio.ludmilla@gmail.com

Call Now
Directions