LOCK OUT 180 X 130 CM SERIE “VOYAGE” 2020

Realizzata durante questo difficile momento, quest'opera, ci porta tra  colori e luci delle città metropolitane più sognate.  Il titolo dell'opera "Lock out" è il simbolo delle misure di contenimento adottate ed imposte, che hanno letteralmente svuotato le piazze del mondo. L'arte della Radchenko, ci trasporta in questo viaggio cosmopolita, rompendo i confini geografici e trasportandoci attraverso i monumenti più rappresentativi,  da New York a Parigi, gridando alla libertà violata. Un messaggio di speranza e di ripresa, che unisce tutti noi, come in un'unica grande città del mondo, colpita dallo stesso invisibile male.

 

 

Dal 2009 al 2020 il coeficiente artistico di Ludmilla Radchenko è cresciuto dal parametro 1 al 4, e per il 2020 rappresenterà la sua quotazione ufficiale(coefficiente 4) .

Va applicato sempre alla somma di altezza e larghezza in mm. Esempio 4x(1000mm+1000mm)=8000 al M2

SEE ALL AVAILABLE ARTWORKS, PEZZI UNICI

Fai la tua proposta

Approfondimenti

SERIE VOYAGE

Nata nei mesi che hanno contraddistinto le fasi della diffusione del Covid 19, questa serie attraversa con ironica positività i momenti più drammatici di questa complessa fase di portata mondiale. Concepita prima ancora del diffondersi della pandemia, quasi come se fosse stata anticipata dal pensiero della Radchenko,  ha la forza di trasportarci attraverso città ammalianti svuotate dall'energia della quotidianità, e  viaggi carichi di speranza, che ci fanno volare in alto proprio come quella mongolfiera carica di sogni. Un amore diverso, e un bacio senza contatto, affrontano tematiche contemporanee di difficile accettazione. L'arte della Radchenko, ha il  potere rigenerante della rinascita, raccontato in un quadro simbolico  “il risveglio dopo la confusione” che si confronta con il dramma della pandemia, lasciandoci sempre una speranza di nuovi inizi, proprio come i suoi piccoli fiori che sbocciano colorando il grigio del tempo.

 

 

Lo sfondo di mille città invade lo spazio, e siamo pervasi da un'energia positiva, fatta di colori, luci al neon, monumenti e simboli metropolitani. Ispirazione di quest'opera è stata la città di New York  che con il suo inconfondibile skyline,  ha inglobato tutte le metropoli del mondo. Realizzato durante questo difficile ed inspiegabile momento, ci porta ad una riflessione molto democratica, siamo infatti inermi di fronte ad un nemico invisibile che indebolisce l’essere umano in tutte le sue forme. Qui rappresentato emblematicamente da un drago cinese, posto ai piedi degli edifici che hanno reso celebri le loro dimore, questo male silenzioso, avvicina i luoghi del mondo, senza confini geografici. Le città, una affianco all'altra, proprio come le vede la Radchenko, sono avvolte in un'immensa notte, come un  invito a viverla , anche se sembra quasi essere inafferrabile.  Il titolo dell'opera “Lock out” impone con tutta la la sua forza espressiva, una chiusura che tutti noi abbiamo vissuto e subito.L'arte della Radchenko, rompe i muri delle costrizioni imposte, trasportandoci attraverso un viaggio, verso un mondo vivo che aspetta solo di essere liberato. Chiusi nelle nostre case, gridiamo alla libertà violata dalla “Corona Parade 2020”

Call Now
Directions