FUCK MONEY, artwork 150x150cm, anno 2019

FUCK MONEY, opera d'arte 150x150cm  di Ludmilla Radchenko realizzata nel 2019, serie "KOMPOT", tecnica collage, acrilico e resina su tela.
C’è un detto che tutti conoscono “i soldi non fanno la felicità”. Forse non la felicità, ma la stabilità e l’indipendenza, quelle si; la pera dell’opera rappresenta una delle maggiori fortune della vita (il cosiddetto “culo”), cioè quella di trovare un equilibrio tra profitti e consumo, impiegando il guadagno per costruire ricordi, vivere emozioni e viaggiare. 

 

Approfondimenti

Dopo un lungo percorso di sperimentazione creativa, i 40 anni hanno stimolato l’artista e fashion designer Ludmilla Radchenko a ricercare nuovi spunti tra le contraddizioni della quotidianità. Oggi la pittrice siberiana si sente  in grado di ironizzare sul caos sociale ed economico che ci mette davanti ad una continua provocazione. Sta a noi decidere quale sia il limite tra logica e leggerezza, per cercare di vivere sereni e positivi.

KOMPOT – la tradizionale bevanda russa, a base di frutta bollita e immersa in sciroppo di zucchero. E’ questo il nome che l’artista siberiana ha scelto per la sua nuova serie artistica, l’ispirazione della quale  parte dall’idea di rappresentare i piaceri della vita, ironizzando e giocando sulla sessualità maschile e femminile attraverso le forme simboliche dei prodotti alimentari; un viaggio sensoriale al quale l’artista ci invita, mettendo alla prova il suo spettatore e provocandolo a decifrare i doppi sensi.

Call Now
Directions